Please use this identifier to cite or link to this item: https://hdl.handle.net/10593/13902
Title: Reforma WPR z 2013 r. i stosunki umowne pomiędzy uczestnikami rynku
Other Titles: CAP reform of 2013 and contractual relationships among market participants
La riforma della PAC del 2013 e i rapporti contrattuali tra i partecipanti al mercato
Authors: Russo, Luigi
Issue Date: 2014
Publisher: Wydawnictwo Naukowe UAM
Citation: Przegląd Prawa Rolnego, 2014 Nr 2 (15), s.151-173
Abstract: Regulation 1308/2013 on uniform common organisation of a market is analysed in this paper with particular focus on the role that may be played by professional and farmers’ associations in the protection of the agriculture’s interests on the agricultural and food products market. It is noted that these associations may considerably influence and improve the competition among agricultural producers, by, among others, applying solutions formerly reserved only for the milk and dairy products sector. There seem to exist two main directions where the EU may intervene on the agricultural market, i.e. basically through the activity of producers and branch associations, and through the activity of member states.
Le presenti considerazioni si concentrano sull’analisi del regolamento 1308/2013 relativo all’organizzazione comune dei mercati nella parte che introduce la nuova regolazione di associazioni agricole e multiprofessionali, e sul ruolo che esse possono svolgere nel proteggere la quota di partecipazione dell’agricoltura nei mercati dei prodotti agricoli e alimentari. Il regolamento in oggetto conferma l’importanza attribuita da parte della UE alle adeguate strutture di associazioni dei produttori agricoli e multiprofessionali, al fine di migliorare la competitività degli agricoltori sul mercato, estendendo a tutti i settori dell’organizzazione comune del mercato l’applicazione delle soluzioni previste in precedenza solo per il settore del latte e latticini. Al contempo le norme giuridiche, in vigore dall’anno 2020, riguardano anche gli elementi del contratto circoscritti prima solo al settore dei latticini. Sembra che ci siano due principali linee di intervento da parte dell’Unione Europea nel mercato dei prodotti agricoli: la prima si basa sull’attività delle organizzazioni di produttori e organizzazioni multiprofessionali e sul sorgere di una possibile estensione anche a soggetti che non sono parti nelle loro decisioni, e la seconda, concentrata su una possibile introduzione – attraverso le azioni intraprese da parte degli Stati membri, dei contratti scritti riferentisi alla prima vendita di prodotti agricoli.
URI: http://hdl.handle.net/10593/13902
DOI: 10.14746/ppr.2014.15.2.9
ISBN: 978-83-232-2860-8
ISSN: 1897-7626
Appears in Collections:Przegląd Prawa Rolnego, 2014 Nr 2 (15)

Files in This Item:
File Description SizeFormat 
PPR2(15)2014_Luigi_Russo.pdf513.25 kBAdobe PDFView/Open
Show full item record



Items in AMUR are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.